venerdì 9 febbraio 2018

Prugne in rosso, 09.02.2018

Cercando la semplicità. A volte si ragiona un po' troppo anche nel dipingere e si pensa si aggiunge si mette, ad esempio un paesaggio. Ma poi si vede si sente che è di troppo. E avendoci lavorato troppo... Si fa troppa fatica a cancellare il lavoro fatto di troppo (sulla tela, come nella vita, non c'è il comando che annulla quello che si è fatto). Si ha paura di accettate un errore anche se ben fatto. Ma quando ammettendo il di troppo, l'errore e con coraggio si cambia, si colora sopra al lavoro già fatto... ci si sente soddisfatti. Ecco il risultato finale, a me così piace molto.


Prugne in rosso, 09.02.2018
Olio su tela, 56x68