martedì 27 settembre 2016

Cenere.

Nella notte il vento soffia e prendendo con se il fuoco da luoghi vicini, percorre e percuote i campi lasciandoli mortalmente feriti.
Fino a ieri dei fiori rossi in un campo color giallo oro accompagnavano e facevano da sfondo ai bambini che camminando, mi avevano colto di sorpresa.
Questa mattina un'altra sorpresa, un paesaggio nel quale le ricchezze e le povertà di questi luoghi si possono riassumere con la vita e la vegetazione che in un soffio diventano cenere.