domenica 18 maggio 2014

Extempore a Bassano 3-4 maggio

Finalmente sono riuscito ad andare a fotografare il quadro che ho fatto all'extempore.
Normalmente non partecipo a gare e concorsi d'arte perché "sono allergico" a queste cose. Questa volta però mi ci hanno tirato per i capelli (devo tenerli più corti) con l'indicazione molto ben sottolineata di seguire il tema e la richiesta di fare il ritratto dei personaggi delle arti per via. Quindi per divertimento ho deciso di partecipare ed ho lavorato intensamente en plein air a questo quadro di grandi dimensioni (109x90) prendendo la pioggia, la grandine ed il sole...

Mi era stato detto che si doveva dipingere all'interno del centro storico di Bassano... io (e pochi altri a dire il vero) l'ho fatto. I soggetti dovevano essere: Bassano, i giardini, ciò che si vedeva dal centro storico ed i figuranti delle arti per via... quindi ecco sullo sfondo la Valsugana, il Ponte Vecchio, Bassano ed il fiume Brenta con in primo piano i figuranti delle "Arti per Via" che tengono in mano la "Rosa Montegrappa". Mi pare ci sia tutto... ah, no in realtà vedevo anche un mostruoso "dinosauro" messo proprio nel giardino del Palazzo (ai bambini piaceva ma ho visto turisti italiani e stranieri indignati per tale scelta ... concordo con loro... del tutto fuori contesto!) questo non l'ho dipinto.

Ho realizzato il dipinto completamente sul posto (palazzo Sturm), dal vero e senza l'uso di fotografia.

Ringrazio tutti coloro che in quei due giorni sono venuti a trovarmi e a scambiare qualche allegra battuta ma ringrazio soprattutto i coniugi Cecilia Bernardi e Lorenzo Battaglia (figuranti del gruppo Arti per Via) che hanno pazientemente posato per i ritratti (con pioggia, grandine e sole).

Una rosa a Bassano, 2014
Olio su tela, 109x90